domenica 29 dicembre 2013

La costruzione di una pagaia tradizionale passo passo ( Terza parte )





Avete acquistato il legname ,benissimo possiamo andare avanti.
La costruzione di una pagaia tradizionale è alla portata di chiunque  compreso il gentil sesso ,anzi…..
Penso però che la costruzione debba venir  fatta in un lasso di tempo dove il lavoro diventi un piacevole passatempo

.

DIMENSIONE  TAVOLA
La dimensione della tavola dovrà essere
Lunghezza tavola m.2,42 
Larghezza tavola cm.10
Spessore tavola  cm.3,5

Un’alternativa all’acquisto di una tavola potrebbe essere quella di prendere nei bricocenter  due tavole di Ajus essenza leggera e flessibile, legno che io ho  usato su pagaie che hanno più di 12 anni  e che funzionano ancora perfettamente  le misure che si trovano sono  lungh.m.2,50 x largh.10cm x  spessore 2 cm. ,questo però preclude già un minimo di attrezzatura per l’incollaggio delle due tavole.

La pagaia tradizionale che andremo a costruire sarà la classica per antonomasia  ,la greenland paddle .
Le misure della pagaia sono:
LUNGHEZZA – m.2,40  .è la misura standard che viene usata dai kayakers  Italiani è che condivido




.
In realtà i popoli artici costruivano sia le pagaie che le loro imbarcazioni sulle misure antropometriche dell’utilizzatore ,questo per poter usare al meglio e con miglior efficacia ciò che avevano costruito con i materiali che riuscivano a trovare … POCO .


Oggi fortunatamente non siamo costretti  a legare aggiuntare  inserire materiali diversi per arrivare a una costruzione,lo si può anche fare magari per creare una replica museale stop.
Arrivare a costruire una pagaia che vada bene  lo si può fare anche trovando strade alternative ,il metodo creato dagli Inuit per determinare il valore dimensionale di una pagaia  a noi non va bene perché morfologicamente siamo totalmente diversi ,come diversi sono i kayak che usiamo,questo è il mio pensiero.

LARGHEZZA MAX DELLA PALA – cm. 8,4

Le qualità di una buona pagaia sono legate a piccoli dettagli,forma ,profilo, dimensione e bilanciamento sono elementi che se curati possono migliorare le caratteristiche delle nostre pale ed è bene  proprio per questo motivo curare  forse più l’aspetto funzione  che quello estetico.

RAGGIO DI CURVATURA TERMINALE DELLA PALA-  cm.5,5
Non amo i terminali delle pale con raggiature molto aperte ,hanno un entrata poco pulita sono rumorose e trascinano  in acqua molta aria (effetto alla cavitazone )  valide sicuramente per gli appoggi.

SEZIONE  MANICO – cm. 3,5x2,9
LUNGHEZZA   ------------ cm.60

TRACCIATURA PAGAIA

La tracciatura della pagaia è un’operazione importante perché ci da tutti i riferimenti sia per scontornare la pagaia ma anche come e dove piallare.
Visto che la pagaia sarà costruita senza l’ausilio di pantografi ,copiatori ecc. più punti di riferimento avremo più il lavoro sarà preciso ,per questo motivo la tracciatura andrà fatta su tutti e quattro i lati della tavola  riferiti alla forma e agli spessori della stessa.


COME FARE

Segnate su tutti e quattro i lati della tavola il centro della stessa esattamente a cm.121 questo punto indicherà il centro esatto della pagaia.
Segnate ora il centro asse della tavola  che sarà a  5cm ( larghezza tavola 10 cm. ) e tracciate una linea retta su tutta la lunghezza della tavola (da entrambi i lati della tavola ) .
La stessa cosa sempre da entrambi i lati andrà fatta per l’altezza o spessore della tavola una linea retta per tutta la lunghezza a mm.17.5 ( spessore tavola 35mm. ) 



Segnate ora dal centro 30 cm da entrambi i lati dal centro della tavola  per un totale di 60 cm questa misura rappresenterà la lunghezza del manico della pagaia  è importante ripetere le misure su tutte le quattro facce della tavola


.
Deciso che la lunghezza della pagaia sarà m.2,40 dal centro pagaia segnate a cm. 120.da entrambi i lati.
Ora sempre dal centro della pagaia  e da entrambi i lati riportate la misura di 114,5 cm.
 Questa misura rappresenterà la larghezza massima della pala della pagaia che sarà di  cm. 8,4 ed anche il punto curvatura del terminale della pala.





Abbiamo quasi finito ora c’è da segnare, visto che stiamo costruendo una greenland paddle, il battente
segnate 2,5cm.oltre il manico della pagaia ,dal centro pagaia saranno quindi 32,5cm da entrambi i lati ,mentre l’angolo di inclinazione sarà di 7mm.






Per avere una simmetria da entrambe le pale sarebbe opportuno  ogni 15 ,20 cm creare delle sezioni di riferimento riconducibili alla larghezza  e allo spessore della pala in quel punto,da poter confrontare all’altra semipala.

 






1 commento:

  1. Bei post Piero....come al solito da copia e incolla..;-))

    RispondiElimina